15 Julio 2020

Una Wrap-Around per Sacchetti da 2 e 5 kg per Kerakoll

Body: 

For reknowned brand Kerakoll, we have recently developed a wrap-around machine to pack powders for the construction industry in 2 kg and 5 kg bags.

The format is unusual for this industry, because it targets a specific market: DIY enthusiasts and individuals wishing to do minor maintenance work on their homes.

The secondary packaging type Kerakoll was looking for had to be both practical in terms of transport and sustainable in terms of investment.

Our customer chose two box types with lid – handled by the same machine - with specific groupings for two different formats:

  • 4 pieces, single line, for 5kg bags
     
  • 8 pieces, double line, for 2kg bags

But, of course, we had more to offer!

 

 

ARTEMA PACK'S TECHNICAL ADVICE SERVICES

Kerakoll had already extensive experience with product packaging. This meant that we had a technically very competent partner to work with.

As always, we offered our end-of-line consultation services and, before proposing solutions, we listened to their needs.

 

Together we came up with possible scenarios for the layout of the production area, suggesting solutions for up- and downstream transport systems.

Then we made some recommendations to develop the most suitable die cut cartons for the relevant primary packaging type.

Using the same approach, we worked on technical solutions tailored to the customer's two main requirements.

 

A CUSTOMISED WRAP-AROUND MACHINE FOR BAGS

This wrap-around machine comes with on demand automation and a customised sealing system.

 

A fin orientation system for our wrap-around packer for bags

The requirement was to make sure that the fin of the last bag in each grouping did not stick out of the box. This allows you to save space and obtain smaller boxes. So during the design phase we added a fin orientation device, which is activated when laps close.
 

Internal lap seal

In standard wrap-around machines, glue is usually applied externally to seal the top to the fifth panel. But for this particular customer we developed an internal sealing module.

 

   

FEATURES THAT MAKE THE DIFFERENCE

Of course, other factors also played a role in the decision to partner with Artema Pack. The technical features of our wrap-around machine were key, along with:
 

●     Fast format changeover: besides handling two boxes in different sizes, format changeover takes no longer than 2 minutes

●     Ease of use: learning how to use the machine is easy thanks to straightforward and user-friendly commands, ideal for inexpert operators.

●     Simplified maintenance: the machine's most internal areas are easily accessible

●     Easy upgrade: the machine is designed to integrate future configurations and customisations

●     Touch screen interface

●     Dimensions: the machine is compact in size

●     Components: we use the best brands, something which the customer's technicians appreciated very much

●     References: we had already built wrap-around machines for bags for the construction industry in the past

●     Production performance: our wrap-around machine fully meets industry standards.

 

If you are not familiar with wrap-around packaging systems, read this article to find out more.

If you'd like additional info about Artema Pack's case packers, have a look at this page, dedicated to our wrap-around machine.

If you need advice on a particularly complex project, you can count on our support!

 
Clicca Qui per Richiedere Maggiori Informazioni

Other news

  • L'esperienza nella progettazione di sistemi di movimentazione su nastri e automazioni ci ha insegnato che il punto di partenza migliore è sempre l'ascolto delle esigenze dei clienti.

    È prassi di Artema Pack offrire una consulenza a 360°, guidando il cliente verso la scelta della migliore soluzione.

  • Non si tratta solo di spostare un prodotto o contenitore da un punto A verso un punto B.
    L'obiettivo è progettare un impianto di movimentazione al suo massimo potenziale, in funzione dei prodotti, degli spazi, dei ritmi di produzione e di esigenze reali e complesse - che possono riguardare grandi e piccoli produttori.

  • Artema Pack, in sinergia con il gruppo Galdi, è stata coinvolta attivamente nella realizzazione dell'impianto di confezionamento per Oranfrizer Juice.

  • In questo articolo vogliamo identificare i fattori che possono concorrere ad anticipare o evitare i fermi macchina causati dalle macchine inscatolatrici.
    Allo stesso tempo, cercheremo di evidenziare quanto lo stesso confezionamento di fine linea possa essere parte attiva nel ridurre o evitare gli stop di produzione della linea.

  • Nella progettazione di un impianto di confezionamento, nulla deve essere lasciato al caso e tutto può essere ottimizzato! Scopri come!

  • L'incartonatrice wrap-around multiformato è la soluzione per chi pensa "in lungo"! Poniamo il caso che si acquisisca un nuovo cliente, che ci richieda un pack primario differente (in volume, sezione o dimensioni), in un formato di inscatolamento differente o in una tipologia di scatola diversa.

    La soluzione? Pensare in lungo, predisponendo la macchina già per altri tipi di inscatolamento.

  • Con questo articolo, vogliamo condividere 5 consigli per la scelta del cartone da imballaggio destinato al confezionamento di prodotti alimentari industriali.

  •  Con Artema Pack puoi contare su un unico referente per qualsiasi esigenza di confezionamento, a partire da una consulenza attenta e preparata!

  • Scegliere il Gable Top come packaging primario permette di trasmettere al prodotto i valori di questa particolare confezione, quali naturalità freschezza.

    Affinché queste qualità giungano integre dallo stabilimento ai canali di distribuzione, fino alle case dei consumatori finali, è necessario riporre la stessa cura nella scelta e nella “costruzione” del packaging secondario per cartoncini Gable Top.

    In questo articolo, condivideremo qualche spunto per scegliere la confezione e il tipo di confezionamento di fine linea più idoneo.

  • Come scegliere un applicatore di cannucce o cucchiaini? Cosa è importante valutare? Quali sono le features che non possono mancare?

    Scopriamolo in questo articolo.

     
  • Per chi già distribuisce i suoi prodotti con American Box, l'inscatolamento automatico per cartone americano è l'unica soluzione quando la produzione si fa seria! Per tutti gli altri è una scelta, e in questo articolo cercheremo di mostrare pro e contro di questa tipologia di confezionamento.

  • Una termofardellatrice, ovvero una macchina avvolgitrice in film termoretraibile, permette di avere un pack più economico rispetto ad altri tipi  di confezionamento di fine linea (wrap-around o cartone americano).        

    Ciononostante, contribuisce in maniera significativa alla gestione efficace dell’intera linea di processo.

    In questo articolo, analizzeremo le caratteristiche delle termofardellatrici automatiche e i vantaggi/svantaggi dell’imballo di prodotti alimentari con pellicola termoretraibile.

  • I produttori e confezionatori di prodotti alimentari investono molto nella scelta del packaging, spesso sottovalutando l’importanza della confezione con cui verranno distribuiti i prodotti, a livello di protezione come di immagine.

    Tra i sistemi di confezionamento di fine linea, l’inscatolamento con vassoi e scatole wrap-around è sicuramente tra i più diffusi.

    Ma come funziona e quali sono i criteri per scegliere una incartonatrice wrap-around?

    Proviamo a rispondere a queste domande analizzando gli aspetti primari di questo tipo di imballaggio.